Podere Pievina Delle Corti
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Itinerari del Benessere

Terme Naturali in Toscana



Terra di meraviglie naturalistiche, di tesori d’arte e di squisitezze gastronomiche, la Toscana è da sempre conosciuta per le tantissime sorgenti le cui acque, dopo aver scavato tra le rocce, vedono la luce del sole creando piscine naturali in cui tuffarsi, rigenerarsi e ritrovare l’equilibrio tra forma fisica e serenità interiore.



Antiche Terme di Saturnia



Il suono dell’acqua che sgorga dalle cascate fumanti echeggia nella lussureggiante campagna maremmana. Immerse nella natura, ecco le Cascate del Mulino: vasche scavate nella roccia, dove scorre la miracolosa acqua termale di Saturnia. Il primo incontro con le cascate è sempre emozionante, soprattutto quando si scorgono dalla provinciale provenendo da Montemerano. Distese sulla vallata, con lo skyline di Saturnia a farne da cornice.

Bagni San Filippo



Ai piedi del Monte Amiata, nel cuore della Val d’Orcia, ecco questo surreale gioiello della natura. Basta seguire il sentiero in mezzo al bosco e si sbuca tra piccole pozze di candide e cristalline cascate. Le stalagmiti e le stalattiti compatte scendono a formare dei laghetti fumanti di colore biancastro. Le acque di queste terme libere in Toscana fuoriescono a una temperatura dai 30°C ai più di 40°C.

San Casciano dei Bagni



Gli Etruschi vi edificarono le prime strutture per l’uso delle acque termali, ma furono i Romani che resero celebre San Casciano dei Bagni, terme libere in Toscana ai piedi del monte Cetona. Tantissime, ben 42, le sorgenti termali di San Casciano dei Bagni, località in provincia di Siena, vicino al confine con Umbria e Lazio.

Terme Naturali di Petriolo



Le Terme di Petriolo sono immerse nel verde tipico delle colline senesi tra la Val di Merse e la Maremma in un paesaggio di stupefacente bellezza.
Le acque termali dei Bagni di Petriolo sgorgano dalla sorgente situata sulla riva del torrente Farma ad una temperatura di 43°C